Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

giovedì 29 gennaio 2015

Top Anime 2014

Ordunque, Popolo della Rete, eccoci qui giunti all'ultima delle Top di questo 2014 ormai conclusosi. Siccome questo 2014 è stato molto, molto carente nelle letture, ho deciso di buttarmi in tutti quegli Anime che non ho mai avuto il tempo di guardare. Quindi ecco a voi la Top 10 (ASSOLUTAMENTE PERSONALE CHE NON INTENDE ESSERE UN METRO DI PARAGONE A LIVELLO TECNICO, SIA MAI CHE CI SIA UN PRECISINO DELLA FUNGIA CHE LEGGE)degli Anime che più mi hanno divertito e appassionato in questo 2014.



10-SHIN GETTER ROBOT

Ovvero Gurren Lagann prima di Gurren Lagann. Shin Getter Robot è forse una delle migliori saghe Robotiche con protagonisti i mitici Mecha dell'immortale Go Nagai. Questa serie è una continua escalation di emozioni, scontri generazionali, combattimenti che porterà a un immenso finale di proporzioni Galattiche. Se volete capire da cosa ha preso a mani basse l'ultimo Capolavoro della Gainax, la visione è quasi obbligatoria.

 CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

9-DARKER THAN BLACK (I e II)

Lo studio Bones difficilmente mi delude, e la serie Darker Than Black si dimostra essere una delle mie preferite tra le proprietà di questo studio di Animazione. In molti lo hanno criticato per un ritmo dannatamente lento, per uno sviluppo degli episodi auto-conclusivo che non portavano mai niente di interessante all'intreccio narrativo principale, e per uno sviluppo delle "Ricompense" dei contraenti poco audace e folle. Nonostante queste pecche, che ci sono, non ho potuto non apprezzare il character design semplice e accattivante, l'atmosfera molto "Noir" che permeava ogni episodio, attraverso anche una scelta delle luci e dei colori meravigliosa, e i protagonisti di queste due stagioni, Hei e Shion, caratterizzati ottimamente. La seconda serie, Ryusei no Gemini, è un gradino sopra la prima per un ritmo un po' più serrato e per un migliore sviluppo psicologico dei personaggi. Darker Than Black, in conclusione, si è dimostrata una piacevole visione che mi ha accompagnato nel 2014.


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

8-PSYCHO PASS

Un'Anime veramente, ma veramente destabilizzante. Psycho Pass è una ventata d'aria fresca che pesa sullo stomaco in una maniera allucinante. Questo Poliziesco futuristico è riuscito a tenermi attaccato alla TV come poche cose. Ottimo sviluppo dei personaggi, ottima narrazione, Location Cyberpunk riprodotta alla perfezione, un Cattivo affascinante, un protagonista affascinante, momenti dannatamente creepy. Insomma, un altro ottimo prodotto di Production I.G. Che dire di più gente? Andate a vederlo, che lo trovate anche su Internet (In vie assolutamente legali) su VVVVVID (Ho fatto pure la marchettata).


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

7-STEINS;GATE

Altro Anime assolutamente avvincente e assolutamente fuori di testa. Steins; Gate è forse una delle opere più belle che si siano create sui viaggi nel tempo. Personaggi uno più bello dell'altro, un protagonista completamente fuori di testa e dannatamente divertente, ottima atmosfera, in poche parole OTTIMO. L'unico difetto, non suo ma del palinsesto Televisivo, è che per poterlo vedere su Rai4 dovevo stare sveglio fino all'Una e mezza di notte. Complimenti vivissimi.


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

6-LUPIN 3° -LA DONNA CHIAMATA FUJIKO MINE-

E' qualcosa di magico, di magnifico. Una serie di Lupin the 3rd del genere non l'avevo mai vista. Fujiko, oggetto del desiderio del ladro più famoso del Mondo diventa indiscussa protagonista in quello che è un'omaggio dalle atmosfere Noir del capolavoro immortale di Monkey Punch. Ci sono tutti, Lupin, Zazà, Jigen, Goemon, e tutti sono indirizzati, come un vettore, verso la donna inafferrabile. Narrazione incredibile, Character Design sporco per rimandare al tratto dell'Autore, sviluppo psicologico dei personaggi assolutamente magistrale. Questa serie, che tu sia un fan di Lupin o meno, è da vedere assolutamente.


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

5-KILL LA KILL
Amore a prima vista. Questa 5^ posizione è stata amore a prima vista. Kill la Kill è una serie assolutamente fuori di testa, esagerata nelle intenzioni, sbroccata nell'umorismo, potentissima nei combattimenti, insomma, tutto quello che cerco in un'Anime della nuova leva di Gaina... Ah già, non è Gainax. Tutti quelli che hanno lavorato sul meraviglioso Gurren Lagann si distaccano dallo studio che ha visto i natali di Nadia ed Evangelion e fonda lo studio Trigger, e partono subito in quinta sfornando quello che è, a furor di popolo, una delle serie migliori degli ultimi anni che il Giappone abbia offerto al mondo. Kill la Kill è tutto, completamente, assolutamente bellissimitico, e tutti, ma tutti, dovrebbero guardarlo.
PERSONALE ANALE (Cit. Danthoriu) 


4-PANTY & STOCKING WITH GARTERBELT
FOTTUTAMENTE. FOLLE. Umorismo sbroccato, un'impostazione del design e degli episodi che rimanda al mitico cartone animato di Cartoon Network "Le Superchicche" accompagnati da scene di sesso (non esplicito ma c'è) e altre dannatamente, FOTTUTAMENTE divertenti, e due protagoniste una più folle e troia dell'altra. Questo è l'ultimo, vero capolavoro Gainax che non avrà mai un seguito purtroppo, dato che tutti quelli che hanno lavorato a questa Commedia Demenziale sono migrati nello Studio Trigger. E fa ancora più rabbia sapere che un CAPOLAVORO come Panty & Stocking non avrà un continuo. VAFFANCULO! Comunque sia guardatelo lo stesso se non lo avete ancora visto, Panty & Stocking with Garterbelt è semplicemente la cosa più divertente ed esilarante che abbia mai visto.


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE






3-KATANAGATARI

Una canzone d'amore cantata sottovoce che scalda il cuore. Il finale più struggente e più bello che abbia mai visto in questi ultimi anni, che riesce a competere per la densità di emozioni con Million Dolla Baby di Eastwood nel mio cuore. Katanagatari è stata un'esperienza incredibile, con guizzi di genio che solo un autore come NisiOisiN poteva sfoggiare. Personaggi meravigliosi, uno stile di disegno semplice e allo stesso tempo ricchissimo di dettagli nella costruzione delle ambientazioni e del vestiario dei personaggi, i due protagonisti, Shicika e Togame, e il loro bellissimo, coinvolgente rapporto, in un escalation di sentimenti dannatamente veri e umani. e come detto prima, un Finale che lascia dietro di sé una vera e propria valle di lacrime. Katanagatari è questo, e molto altro ancora, e spetta a voi entrare e vivere questa meravigliosa avventura.


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

2-PUELLA MAGI MADOKA MAGICA

Il Watchmen delle Majokko per quel che mi riguarda. Se pensate di trovarvi di fronte al solito Maho Shojo partite col piede sbagliato. Puella Magi Madoka Magica è stata l'esperienza più destabilizzante che abbia mai visto. Qui le classiche maghette vengono estrapolate dal loro solito contesto per essere immerse in una nuova dimensione creepy che crea una commistione dal sapore indigesto assolutamente magistrale. Molti lo odiano per il Finale, ma detto sinceramente io l'ho apprezzato per la coerenza narrativa del personaggio di Madoka, tanto onnipotente a livello potenziale quanto effettivamente frignona. Kyuube è poi il miglior Deus Ex Machina degli ultimi anni, e in generale tutti i personaggi spiccano per un'ottima caratterizzazione. Stile Grafico al limite del folle e del sublime, in pratica un'Anime da vedere se non lo avete mai visto bollandolo per "merda per ragazzine".


CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE

1-MONOGATARI SERIES

Probabilmente il miglior Anime degli ultimi anni. La serie di Monogatari è riuscita a settare un nuovo punto con cui le prossime produzioni dovranno cimentarsi. Personaggi caratterizzati alla perfezione, atmosfere uniche, e soprattutto un'instaurazione dei rapporti tra il protagonista, Koyomi Araragi, e con quello che è, a conti fatti, il suo Harem, in cui però spicca, come un palo ficcato in mezzo alla strada, Hitagi Senjougahara, unica vera Dea per il nostro mezzo vampiro, che darà le basi di quello che saranno Zenkichi e Medaka in Medaka-Box. La dimostrazione che NisiOisiN non è un'autore incompetente, ma uno scrittore che non solo riesce a giocare con situazioni e personaggi, ma con i lettori stessi, proponendo, in quelli che sono stilemi ormai triti e ritriti, e rinnovandoli con gusto e genialità nell'esasperazione, qualcosa di veramente nuovo. Monogatari è, in sintesi, perfetto in tutto.


Bene, questi sono stati gli Anime che mi sono piaciuti di più nel corso del 2014... Ehi, ma che cazzo succede?


BONUS-MAWARU PENGUINDRUM

Non potevo. Non potevo veramente non mettere Mawaru Penguindrum. Spiazzante sotto tutti i punti di vista, questo piccolo, grande Anime è riuscito a smuovere corde che in pochi sono riusciti a scuotere. In tutta sincerità, all'inizio della visione su Rai4 non ho potuto fare a meno che pensare dove volesse andare a parare questa storia così strana e a un primo impatto scialba, ma via via, capisci lo sviluppo psicologico dei vari characters, e i loro destini intrecciati alla perfezione, per poi sfociare in un Finale che lascia più o meno così

SOLO STANIS POTEVA RENDERE BENE IL MESSAGGIO

QUINDI, come Bonus Track in quanto, alla fine dei conti, ne ho finito la visione nel 2014, piazzo anche Mawaru Penguindrum, e spero vi abbia invogliato non solo a guardare quest'ultimo, ma anche tutti gli altri Anime che vi ho elencato sopra. Fatemi sapere come al solito quali sono stati i vostri Anime preferiti, sarò felice di discutere insieme a voi. Ci rivediamo al prossimo Post Popolo della Rete. CIAOCIAO

 P.S. per chi si sta chiedendo del perché a ogni posizione abbia scritto sempre CLASSIFICA ASSOLUTAMENTE PERSONALE, è che nel 2015, ci sono ancora i precisini della #FUNGIA che fanno sia i pignoli del cazzo sul fatto che queste uscite non sono del 2014, sia sul fatto che abbia inserito, STRANAMENTE, gli Anime che sono piaciuti a me. Perché si sa, in una classifica ASSOLUTAMENTE PERSONALE devi mettere quello che piace agli altri. Ma Ehi, IT'S INTERNET BITCH!




4 commenti:

  1. Psycho Pass me lo sono goduto anche io , secondo me nel complesso è un bel anime ma non esente di difetti , molti personaggi sono stereotipati e abbozzati ed alcune soluzioni un po' banali mi hanno fatto storcere il naso. Mentre kill la kill lo trovo geniale un estremizzazione della regia trovata in gurren lagann che per poco non sfocia nella pura follia di FLCL, un tripudio di citazioni e demenziltà mi ha molto divertito.Mentre panty e stocking mamma mia quanta follia e sperimentazione in un anime solo , una perla rara e originalissima con una grafica molto cartoon netwerska e cambi repentini di stile ( grafico ) che scombussolano il tutto. Katanagatri lo ho appena iniziato mentre gli altri devo vederli , in primis monogatari

    RispondiElimina
  2. Dovrei recuperarli quasi tutti (come Kill la Kill)
    Mi è piaciuto molto il nuovo anime dedicato a Fujiko: merita davvero tanto.

    RispondiElimina
  3. Non seguo l'animazione da un bel po', tranne rari casi.
    In questi rari casi c'è Fujiko, che però ancora non ho visto in modo completo.
    Intanto, attendo la nuova serie di Lupin tutta ambientata qui da noi :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Hai detto tutti anime molto belli, complimenti!
    Shin Getter lo conoscono in pochi ma spacca, Psycho Pass è qualcosa di fenomenale, Steins;Gate non ne parliamo (e sto anche cercando di spingere la gente a vederlo su Rai 4, che è importante non solo perché è bello, ma proprio per gli anime in Italia). Poi, Fujiko Mine, Madoka Magica, e Monogatari, tutta roba ottima. Comunque, nel 2014 qualcosa di buono è uscito, ti spammo il mio articolo per farla breve ;)

    http://timbermaniacsitaly.blogspot.it/2015/01/anime-del-2014-un-resoconto.html

    RispondiElimina