Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

martedì 25 novembre 2014

#10GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 9° GIORNO (I 5 Boss Principali più tosti)

Benritrovati Popolo della Rete alla #10GIORNI di Kingdom Hearts qui sul Bizzarro Blog di Gianfro! Continuiamo sulla strada tracciata nelle scorse giornate parlando dei Boss presenti nelle varie Main Quest dei millemila episodi della saga. Non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e scopriamo questi 5 Boss Principali che tanto mi hanno fatto penare.


5-RIKU/ANSEM
-Kingdom Hearts-

In effetti, dopo averlo affrontato dopo milioni e milioni di volte, battere Riku/Ansem è una bazzecola, ma fronteggiarlo così, senza una benché minima strategia e buttandosi a capofitto cercando di attaccare e basta si dimostrerà un fallimento in ogni caso. Riku/Ansem è stato in assoluto uno dei Boss Principali che più mi ha fatto impegnare e penare nei vari capitoli di Kingdom Hearts. E non scherzo, ci ho messo veramente un sacco prima di poterlo battere.


4-MASTER XEHANORT
-Kingdom Hearts Birth by Sleep-

Il Vecchiaccio maledetto è stato veramente un Boss stressante da battere, mai mi sarei aspettato una difficoltà del genere per quello che è un Boss Finale (E i Boss finali di KH fanno tutti schifo, tolte alcune piccole eccezioni). Xehanort si dimostra essere rapido in tutte le concatenazioni di attacchi, magie e quant'altro, e non se lo farà dire due volte a sfondarti il culo. Un Avversario veramente ma veramente tosto.


3-MARLUXIA
-Kingdom Hearts Re:Chain of Memories-

Eh, non ve lo aspettavate? Marluxia è senza ombra di dubbio il più tosto avversario presente in Kingdom hearts Chain of Memories: veloce, forte, ostico nella durata del combattimento. Insomma veramente tosto, e se pensiamo che dobbiamo affrontarlo con una strategia ben concatenata e logica, dettata dall'incredibile Sistema di combattimento di CoM il tutto diventa ancora più ostico.


2-TERRA-XEHANORT
-Kingdom Hearts Birth by Sleep-
 ANSEM
-Kingdom Hearts 3D-

Medaglia d'Argento contesa dai due Contenitori di Xehanort in due forme differenti. Ansem in KH 3D si è dimostrato essere una vera e propria spina nel fianco per Riku, così come Terranort lo è stato per Aqua. Entrambi presentano una potenza Mostruosa, un'agilità e una facoltà difensiva ineccepibili, e soprattutto picchiano. E forte. MOLTO FORTE. In particolare Ansem ti fa completamente dimenticare la sua figura di merda come Boss Finale del primo Capitolo per quanto è potente, ve lo posso assicurare. In poche chiacchiere, questi qui sono stati veramente dei Boss tostissimi da affrontare e battere, e pensare che sono difficoltosi un pelino meno di Sephiroth per quel che mi riguarda dovrebbe farvi capire quanto abbia sudato per sconfiggerli


1-XEHANORT
-Kingdom Hearts 3D-

E ci risiamo. Al primo posto ritroviamo lui, il Giovane Xehanort, l'Eroe leggendario del Keyblade Signore delle Bestemmie. Fidatevi se vi dico che in molti frangenti affrontare Xehanort in 3D è stato come affrontarlo nella sua versione BBS, con in più il fatto che utilizzi il Keyblade come un'indemoniato. Difficilissimo sotto quasi tutti i punti di vista, paragonabile tranquillamente a un Boss Opzionale per quel che mi riguarda. In certi frangenti ho avvertito perfino lo stesso sentore di frustrazione che ho avuto quando l'ho affrontato in Birth by Sleep. Xehanort, in breve, rompe i culi ovunque.


Anche questa giornata finisce qui, Popolo della Rete. Come al solito lasciate un commento qua sotto con quelli che sono stati i VOSTRI Boss principali più difficoltosi, sarò ben lieto di chiacchierare con voi. Ci vediamo domani col 10° Giorno. CIAOCIAO





Nessun commento:

Posta un commento