Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

sabato 8 febbraio 2014

Monografie Musicali-Dream Theater (parte 3/3)

Salve, Popolo della Rete. In questa ultima parte avrei dovuto parlarvi degli ultimi 4 Album dei Dream Theater, e finalmente concludere questa lunghissima Monografia... Ma ho deciso di non farlo. Perché? Semplice: gli Album Post-Octavarium non sono mai riusciti a ridare quella Linfa che distingueva i precedenti Lavori della Band New Yorkese, che stava già cominciando ad arrancare da Train of Though. Vi ricordate che cosa avevo detto riguardo a Octavarium (Per chi non se lo ricordasse, e per chi non lo ha proprio letto, trova tutto QUI)? Beh, se Octavarium era un mezzo inciampo, Systematic Chaos è una Caduta con il Culo per Terra dentro una Pozza di Letame. Che va a Fuoco. Non solo è un brutto Album, ma riesce ad essere perfino peggio di Train of Though. E questa è fatta, ora passiamo a Black Clouds & Silver Linings. BC&SL era un mezzo ritorno niente male, certo, c'erano ancora canzoni parecchio indigeste e alquanto Banali, ma The Count of Tuscany, The Best of Time A Nightmare to Remember erano veramente valide, anzi, le prime due che ho citato erano davvero dei piccoli Gioiellini che mancavano in Systematic Chaos. Quest'Album faceva presagire in un qualche ritorno in grande Stile per i Dream Theater, e devo dire che il Lavoro successivo ha soddisfatto le mie aspettative: A Dramatic Turn of Events preso singolarmente non ha canzoni memorabili come BC&SL, ma riesce nel complesso ad essere il Miglior Album Post-Octavarium (Un po' come avevo già detto Meglio del 2011/13) per via di un ottimo livello generale del Disco. E non si sentiva tanto la mancanza di Portony, dato che questo è il primo Album nella storia della Band senza il suo leggendario Batterista. E poi il baratro completo con Dream Theater, che ha inabissato completamente i due Lavori precedenti. Il problema principale dei Dream Theater ormai è che quello che avevano da dire, molto probabilmente, lo hanno già detto, e lo dimostrano questi ultimi 4 Album che contano due Dischi proprio di Merda e due invece Buoni ma non Grandiosi. Molto probabilmente ci troviamo di fronte al Capolinea per quanto riguarda il Lavoro in Studio di questa Band, e a meno che non mi sorprendano con un Album fatto completamente in Acustico, senza più Doppia Cassa, né Synth né altro, ma fatto solo di Ballad molto pacate come The Silent Man o Far From Heaven, non riusciranno mai più a convincermi. E' la dura verità purtroppo, molto probabilmente i Dream non torneranno più a essere quelli di un tempo. Questo è il mio pensiero generale dei Dream Theater, e non vogliatene a Male se la penso in questa maniera, ma ormai mi sono fatto  un po' Grandicello, e queste Esplosioni Tecniche che non hanno né Arte né Parte non mi sorprendono più se sono fine a sé stesse. Bene, io ho finito. Vi invito a commentare qui sotto l'articolo il vostro pensiero riguardo questa Band, Positivo o Negativo che sia, noi ci vediamo al prossimo Post. CIAOCIAO

Nessun commento:

Posta un commento