Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

venerdì 19 dicembre 2014

(s)Parliamone - il perché gli Opinion Leader non servono a un ca££o

C'avete presente quando da bambini, ma proprio bambini, dovevate andare a comprare un giocattolo, o un videogioco, e c'era sempre l'amico ricchissimissimo che ce li aveva già tutti e vi smontava le aspettative dicendovi "Io c'ho tutta la collezione, tu no, GNE GNE GNE, e mi fanno schifo, GNE GNE GNE"? Quant'era insopportabile quel vostro amico ricchissimissimo? Tanto, e mai abbastanza. Tanto irritante da volerlo prendere a schiaffi in certi frangenti, e non sarebbero servite a niente quelle mazzate, tanto sarebbe tornato alla carica con altre aspettative da distruggere. Ecco, quell'amico ricchissimissimo è tornato a farsi risentire dalle mie parti da qualche anno. Ma adesso è adulto, c'ha pure la barba, e c'ha quel puzzo da critico della #FUNGIA che in certi momenti ti viene da fuggire in Guatemala e non tornare mai più nella civiltà. E oggi si fa chiamare con nuovi vocaboli, che sono pure inglesi quindi sembra più figo, ora si fa chiamare Influencer, Opinion Leader, o Trend nonmiricordocosacazzoc'erascrittodopo. E mò, la cosa bella, è che tutti vogliono diventare Opinion Leader, ma tutti tutti tutti

E CHI NON VORREBBE ASH?

E cosa c'è di sbagliato in tutto ciò? Beh, è semplice: tutta 'sta gente che vuole dare ad ogni costo la propria opinione riguardo a questo o quell'argomento, solo per raccattare consensi e mi piace, non serve a un cazzo. 
Sono solo gente che, non avendo un cazzo da fare, si masturbano davanti a uno schermo nella speranza che qualcuno porga la propria mano virtuale e cominci una catena di auto-pugnette da qui fino in Guatemala, dove ero andato a nascondermi da quell'amico ricchissimissimo. Sono critici che in realtà non sono critici, perché non espongono nient'altro che un qualcosa che è la propria opinione personale, e questo è il primo errore che un critico non dovrebbe mai fare, ovvero dare la propria opinione dei fatti. E non venitemi a sparare la puttanata che l'oggettività non esiste, perché è la stronzata del secolo con cui tutti cercano di ripararsi. Riuscire a vedere le cose in maniera oggettiva è una facoltà che la si acquisisce studiando, non buttando parole a caso su una tastiera per sentirsi fighi e dire "EHI, HO SCRITTO QUALCOSA SU INTERNET CHE HA AVUTO UN SEGUITO, SONO UN CRITICO!" E la cosa che fa paura è che purtroppo la cosa funziona, e 'sta gente apre pagine su FB che raggiungono 8000 mi piace così, perché uno spala merda su un dato autore quando in realtà scrive bene (Capisc'ammè a chi mi riferisco) poi scrive articoli su siti Internet ed è un pianto per la grammatica e la sintassi. E' questa la cosa profondamente sbagliata del ritorno di quell'amico ricchissimissimo, che in realtà ti da una versione, la SUA, poi prendi quel giocattolo e ti ci diverti un mondo, e pensi "quell'amico ricchissimissimo non capisce un cazzo" e nel frattempo ti ha distrutto le aspettative che erano cresciute in te. La verità è che Internet ci ha inguaiato più di quanto ci ha inguaiato la Nutella in questi anni, e che ormai tutti si sentono in dovere o di difendere un prodotto di merda senza riconoscerne i difetti (vedi i Giappominkia con Fairy Tail o amenità di questo genere), o di affossare un Opera semplicemente perché si ha un'idea fin troppo radicata delle proprie opinioni e perché l'Autore ci sta sul cazzo. La soluzione è di strafottersene di questi Opinion Leader del cazzo, e scegliere secondo quello che è il proprio gusto, e fanculo se vi piacciono prodotti di merda, l' importante è capire quello che si legge, ascolta o "gioca". Questa è la realtà dei fatti. E qualcuno tra di voi, Popolo della Rete, potrà dire la stessa cosa di me, ed è giusto così, perché anche io ho dato un parere personale riguardo quell'amico ricchissimissimo, ma detto sinceramente non me ne frega niente, l'importante è aver avuto la gioia di poterlo finalmente massacrare di botte per tutti i giocattoli che mi ha distrutto con le proprie opinioni di merda. Fatemi sapere cosa ne pensate voi, sarò felice di fare anche una scazzottata se necessario. A proposito, i #30GIORNI di Kingdom Hearts ripartono la settimana prossima, mi raccomando non mancate. CIAOCIAO

domenica 14 dicembre 2014

Consigli - Cannonball Adderley, Somethin' Else

Benritrovati Popolo della Rete al Bizzarro Blog di Gianfro. Oggi inauguro (in realtà lo avevo già fatto con il Post per far incazzare +Matioski, incazzamento che però non è avvenuto, mannaggia. Eppure io l'ho fatto veramente per raccattare views facili col suo nome, BOH) la rubrica CONSIGLI, in cui vi darò un sacco di dritte su cosa ascoltare in ambito Musicale. Qualche settimana fa si discuteva col mio amico +Federico Locatelli su di alcuni dei più importanti Jazzisti della Storia, e siccome mangio pane e Jazz da mattina a sera, oggi vi consiglio uno dei più grandi lavori che siano mai stati fatti in questo genere, Somethin' Else di Cannonball Adderley.


Uno dei miei Album preferiti in assoluto di questo grande movimento Musicale, Somethin' Else presenta un cast assolutamente stellare: Miles Davis alla Tromba, Art Blakey alla Batteria, Hank Jones al Piano e Sam Jones al Contrabbasso, per quello che è una delle pietre miliari che ha ispirato miliardi di altri Artisti nel mondo. Un Album dalle sonorità incredibili, dal gusto tremendamente elegante, allontanatosi completamente da sonorità arrabbiate quali quelle del Bebop, per regalarci un'emozione, un senso di nostalgia, un sentimento di tristezza e di "Blues" quasi inebriante. La migliore, delle sei tracce che compongono il Disco, non esiste, ma posso affermare con assoluta certezza che la mia preferita in assoluto è la prima, la meravigliosa re-interpretazione che Cannonball e Miles ci donano di Autumn Leaves. Un'incredibile e meravigliosa prova d'Autore per tutti gli artisti che vi hanno partecipato. Da recuperare assolutamente per poter avere un minimo di conoscenza in questo genere. Siamo sotto Natale, quindi fateci un pensierino.


Bene, Popolo della Rete, fatemi sapere se lo prenderete, se lo avete già e lo adorate, se vi fa schifo, insomma discutiamone, e mi raccomando spammate il Post OVUNQUE, creiamo una discussione costruttiva. Noi ci vediamo al prossimo articolo. CIAOCIAO and Keep Swingin'!

giovedì 11 dicembre 2014

FRANCESCO SOLE, LA VENDETTA - #SELVAGGIANONMENTIRE

Salve Popolo della Rete. Prima di cominciare è d'obbligo porgervi le mie scuse per essere sparito dal Blog per tutto questo tempo,  am il mio PC era andato distrutto in mille pezzi, quindi era un pochino complicato scrivere per il Blog se non avevo il mezzo per farlo. I #30GIORNI di Kingdom Hearts ritorneranno da questa pausa forzata il prima possibile, ve lo prometto, e insieme a lui tanti altri post messi in cantiere per tutto questo tempo. Ora invece cominciamo per davvero, con questa foto.


Per quelli che non lo conoscono lui è Claudio Di Biagio, noto Youtuber Italiano conosciuto con il Nick "nonapritequestotubo", Regista di Vittima degli Eventi (Il Mediometraggio su Dylan Dog meglio di Dylan Dog Americano) e Andarevia (quest'ultimo prodotto dalla RAI), in pratica il primo stronzo ecco. Quello che accomuna me, voi, e Claudio Di Biagio, è che nella nostra carriera professionale ci siamo sempre spaccati il culo, ma tanto, per ottenere veramente poco, e che continuiamo a buttare tonnellate di sudore e sangue per poter tirare a campare con quello che ci piace fare e ci appassiona. Claudio sta in fissa col Cinema, io amo la Musica, tutti e due siamo artisti che cercano di creare qualcosa che possa piacere alla gente e che soprattutto ci gratifichi nel costruirlo, mettendoci passione e cuore, il nostro cuore. Siamo creatori di qualcosa, di contenuti, soggetti a critiche e al giudizio della massa, come è giusto che sia del resto, e non ci lamentiamo se qualcosa va male, ma a testa alta incassiamo le critiche e andiamo avanti cercando di migliorarci. Adesso ecco un'altra foto.


Lui è Francesco Sole, un prodotto creato e confezionato da Francesco Facchinetti e mandato avanti attraverso una campagna di Marketing gigantesca in tutta Italia, attuata dalle altre note Web Stars sotto la Scuderia di Facchinetti, tra cui Selvaggia Lucarelli, Frank Matano, Willwoosh, e chi più ne ha più ne metta. Il prodotto ruba a mani basse dal noto Youtuber Francese Kyan Khojandi, copia le frasi da Bukowski, dalle Twitter Stars e dai Baci Perugina, scrivendole principalmente su Post-It attaccati un po' di qua e un po' di là. E soprattutto è atto principalmente a riportare un sacco di entrate nelle tasche di Facchinetti e della emittente Televisiva (Mediaset) con cui il figlio del leggendario tastierista dei Pooh collabora.  In poco tempo il progetto raggiunge Milioni di views, un qualcosa come 300.000 iscritti sul suo canale e un Milione di Fans su Facebook in un solo anno di attività (ROBA ASSURDA QUI SU YOUTUBE ITALIA), partecipazione agli spot di Mediaset Premium, raccomandazioni selvagge (AHAHAH, che bella battuta) di Maria De Filippi, e la conduzione di Tu Sì Que Vales, l'Italia's Got Talent pezzotto, e soprattutto la pubblicazione di un libro sotto etichetta Mondadori (anche qui, mica la prima stronza che passa). Il volto di questo prodotto creato a tavolino lo presta Gabriele Dotti, ed è l'unica cosa che mette di suo nei suoi Video, dato che è risaputo che c'è un'intera troupe ad assisterlo nelle riprese, nel montaggio e quant'altro. Lui non fa altro che prestare la sua presenza fisica, perché Francesco Sole potrebbe essere chiunque, è un semplice pupazzo fatto per essere venduto al maggior acquirente per un guadagno impressionante. 


La cosa fa schifo non per il successo (giustificato dal quoziente intellettivo bassissimo delle followers che lo idolatrano) che ha avuto, quanto per le recenti affermazioni di Selvaggia Lucarelli, di Facchinetti, e di tanta altra gente attorno a lui che cerca di far passare un prodotto di Marketing per un fenomeno spontaneo. E, rubo spudoratamente le parole di Claudio, "CE SIAMO ROTTI IL CAZZO". Completamente. Non potete avere la pretesa e la sfacciataggine di voler imporre sul Web un progetto vuoto e insulso, e soprattutto di spacciarlo per un fenomeno sano, pulito e meritevole di appoggi e consensi, non potete, è assolutamente Anti-Etico, non da messaggi positivi, Francesco Sole grida in maniera chiarissima "VENDETEVI! SE VOLETE AVERE SUCCESSO VENDETEVI!!! E SOPRATTUTTO NON DATE CONTENUTI! SIATE VUOTI!!!" vi rendete conto che quello che abbiamo negato in TV, la vuotezza di contenuti, (come per esempio nei programmi di Barbara D'Urso, che guarda caso, HA SCRITTO PURE LEI UN LIBRO PER MONDADORI), si sta ripresentando su Youtube e sul Web, e sta avendo un'Eco spaventosa? Fermiamola vi prego, perché se è così sul Web, figuratevi quando il tutto si trasferirà su un'altra sfera, magari quella Politica (come se episodi come Francesco Sole in Politica non ce ne sono mai stati. Qualcuno ha detto Mara Carfagna? No la Carfagna no, potrebbe querelarmi per sessismo. Matteo Renzi? Silvio Berlusconi?). 
La verità però è che nonostante tutto Francesco Sole ce lo siamo meritato. Eccome. Anni e anni passati a dire "Ma che ce frega della Cultura", "'A ridateci 'a Gioconda (quando la Gioconda è stata regalata da Leonardo stesso ai Francesi, ma EHI, il cielo è azzurro sopra Berlino)", "e Datemi Fiorello e Panariello alla TV" ci hanno un tantino inguaiato, e programmi privi di contenuti come Uomini e Donne, C'è posta per te, i più recenti ma non per questo meno criticabili Detto Fatto e Le amiche del Sabato, La Vita in Diretta e chi più ne ha più ne metta (sono un cazzo di poeta) non hanno di certo aiutato la già critica situazione dell'uomo/donna medio/a Italico/a. E la cosa ormai è irrecuperabile. Ma Youtube Italia e il Web no. Il Web ha una coscienza, che si attiva solo quando cercano di incularlo, questo è vero, che se la prende se qualcuno li cita nel titolo di un video (Chi ha detto Matioski?!), che è staccata in Ka$te Massoniche e BLA BLA BLA, ma ce l'ha, e non sopporta questa situazione. 

In soldoni, sosteniamo tutti insieme i creatori di contenuti, partecipiamo attivamente alla presa di posizione con l'Hastag #SELVAGGIANONMENTIRE messo in atto da Dellimellow, spammate 'sto post fino in Indonesia, perché noi ci siamo letteralmente scassati i coglioni di vedere roba come Francesco Sole. PUNTO. Concludo dicendovi che io sono sempre stato in prima linea contro Francesco Sole, perché è tutto quello che io aberro nel campo professionale, e che non sopporta assolutamente questi episodi. Sperando sia veramente l'ultima volta che parlo di questo argomento, vi saluto al prossimo articolo Popolo della Rete.


mercoledì 26 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 10° GIORNO (5 Cose che non sapevi)

Siamo arrivati al decimo Giorno Popolo della Rete! Yeah!!! Per festeggiare questo primo traguardo ho deciso di scrivere 5 fatti realmente avvenuti che non molti conoscono su Kingdom Hearts. In pratica sono facts avvenuti durante lo sviluppo di questo Gioco. Bene, cominciamo!


5-SORA DOVEVA ESSERE UNA CHIMERA

Sì lo so, questo Fact è uno di quelli più sputtanati. Fatto sta che non molti sanno ancora che all'inizio della creazione di Kingdom Hearts Nomura aveva pensato al suo protagonista come a un Mix di ragazzo/Leone (una Chimera appunto) che come arma avrebbe usato una Spada/Motosega. L'aspetto, e alcune peculiarità le aveva mutuate tutte dai personaggi di Final Fantasy (tra cui Cloud, Zidane e Squall). Fortuna che tutto ciò non ha avuto luce e sia rimasto solo un First Concept. Anche se sarei stato curioso di usare questo Archetipo di Sora.


4-KINGDOM HEARTS E' ISPIRATO A MARIO 64

Strano a dirsi come la N Difference si faccia sentire tutt'ora. In un Intervista rilasciata tempo addietro, Nomura dichiarò che la struttura dei Mondi di Kingdom Hearts, ovvero un Mix di Platform con sezioni Action è stata presa in tutto e per tutto da Super Mario 64, Gioco che secondo Nomura stesso "Ha rivoluzionato il modo di fare Giochi" e che quindi ha cercato di ricalcare e superare adottando nuove scelte a livello di complessità e di profondità di Gameplay. Come si suol dire, Mario fa sempre scuola.


3-L'ANTI SORA E' UNA CITAZIONE A SKULLBOY

Arriviamo a un Fact che in pochi sanno. L'Anti Sora presente nel Mondo dell'Isola che non C'è, creato da Riku per rallentare il Sora originale, è una Citazione/Omaggio al Ragazzo Teschio, o Skullboy che dir si voglia, di The Legend of Zelda Majora's Mask. Le Movenze, la sua possibilità di levitare, lo stare accovacciato su di un lato, e la sua aria bambinesca rimandano ai movimenti dell'Antagonista del Titolo per Nintendo 64. Un'altro omaggio alla Casa di Kyoto da parte di Square Enix (Allora SquareSoft).


2-MASTER XEHANORT E MASTER ERAQUS
SONO DOPPIATI DA SPOK E LUKE SKYWALKER

Non molti si chiedono chi siano i vari Doppiatori che hanno prestato le voci ai personaggi di Kingdom Hearts, ed è per questo che non tutti sanno che Master Xehanort e Master Eraqus, presenti in Kingdom Hearts Birth By Sleep, sono doppiati rispettivamente da Leonard Nimoy, ovvero il Mitico Spok di Star Trek, e da Mark Hamill, l'Attore interprete di Luke Skywalker, di Star Wars. Questo perché? Perché Nomura stesso ha voluto alimentare l'Eterna rivalità tra i due Franchise, essendo grande Fan di tutt'e due le Saghe. Chissà se un giorno scopriremo che Xehanort è il padre di Sora? Sarebbe il massimo.*


1-L'IDEA DI KINGDOM HEARTS CODED
VENNE DATA DA UN NOMURA UBRIACO

Arriviamo al Fact più esilarante di questa Classifica. Pare, da voci di corridoio del Team di sviluppo, che l'idea per la creazione di Kingdom Hearts Coded venne creata da Tetsuya Nomura in un evidente stato di Ubriachezza. Questo spiegherebbe l'improbabile Incipit che ha dato la nascita al Titolo peggiore dell'intera Serie (per ora) in cui un Clone Digitale di Sora doveva abbattere i Bug presenti nel Grillario a colpi di Keyblade. Lascio a voi le dovute conclusioni.


Bene, il 10° Giorno si è concluso Popolo della Rete, MA PRIMA, MOMENTO MARCHETTA!!!

Sono andato a documentarmi riguardo questi Facts principalmente su siti di Videogiochi e robe varie presenti nell'Internetto, in particolare l'ultimo Fact, quello su Coded lo scoprii un anno fa (Credo) sul Canale Youtube GM, Canale che tratta di riflessioni Videoludiche e appunto su Facts che non tutti conoscono. Io vi lascio il Link per iscrivervi al Canale QUA, non sia mai vi venga voglia di supportare dei ragazzi simpatici che fanno bei Video. Ci tengo a dire che non li conosco minimamente, e che non mi hanno pagato in nessun modo per questa Marchettata, è solo un fatto di trasparenza nei vostri confronti. Bene, dopo questa menata che non se ne poteva più, vi saluto. Al prossimo Giorno. CIAOCIAO




*Ah, giusto per informazione, Xehanort ed Eraqus sono fratelli. ZAM ZAM ZAAAAMMM!!!

martedì 25 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 9° GIORNO (I 5 Boss Principali più tosti)

Benritrovati Popolo della Rete ai #30GIORNI di Kingdom Hearts qui sul Bizzarro Blog di Gianfro! Continuiamo sulla strada tracciata nelle scorse giornate parlando dei Boss presenti nella Storyline dei vari episodi. Quindi non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e scopriamo questi 5 Boss Principaliche tanto mi hanno fatto penare.


5-RIKU/ANSEM, DA KH I

In effetti, dopo averlo affrontato dopo milioni e milioni di volte, battere Riku/Ansem è una bazzecola, ma fronteggiarlo così, senza una benché minima strategia e buttandosi a capofitto cercando di attaccare e basta si dimostrerà un fallimento in ogni caso. Riku/Ansem è stato in assoluto uno dei Boss Principali che più mi ha fatto impegnare e penare nei vari capitoli di Kingdom Hearts. E non scherzo, ci ho messo veramente un sacco prima di poterlo battere.


4-MASTER XEHANORT, DA KH BBS

Il Vecchiaccio maledetto è stato veramente un Boss stressante da battere, mai mi sarei aspettato una difficoltà del genere per quello che è un Boss Finale (E i Boss finali di KH fanno tutti schifo, tolte alcune piccole eccezioni). Xehanort si dimostra essere rapido in tutte le concatenazioni di attacchi, magie e quant'altro, e non se lo farà dire due volte a sfondarti il culo. Un Avversario veramente ma veramente tosto.


3-MARLUXIA, DA KH COM

Eh, non ve lo aspettavate? Marluxia è senza ombra di dubbio il più tosto avversario presente in Kingdom hearts Chain of Memories: veloce, forte, ostico nella durata del combattimento. Insomma veramente tosto, e se pensiamo che dobbiamo affrontarlo con una strategia ben concatenata e logica, dettata dall'incredibile Sistema di combattimento di CoM il tutto diventa ancora più ostico.


2-TERRANORT, DA KH BBS, E ANSEM, DA KH 3D

Medaglia d'Argento contesa dai due Contenitori di Xehanort in due forme differenti. Ansem in KH 3D si è dimostrato essere una vera e propria spina nel fianco per Riku, così come Terranort lo è stato per Aqua. Entrambi presentano una potenza Mostruosa, un'agilità e una facoltà difensiva ineccepibili, e soprattutto picchiano. E forte. MOLTO FORTE. In particolare Ansem ti fa completamente dimenticare la sua figura di merda come Boss Finale del primo Capitolo per quanto è potente, ve lo posso assicurare. In poche chiacchiere, questi qui sono stati veramente dei Boss tostissimi da affrontare e battere, e pensare che sono difficoltosi un pelino meno di Sephiroth per quel che mi riguarda dovrebbe farvi capire quanto abbia sudato per sconfiggerli


1-XEHANORT, DA KH 3D

E ci risiamo. Al primo posto ritroviamo lui, il Giovane Xehanort, l'Eroe leggendario del Keyblade Signore delle Bestemmie. Fidatevi se vi dico che in molti frangenti affrontare Xehanort in 3D è stato come affrontarlo nella sua versione BBS, con in più il fatto che utilizzi il Keyblade come un'indemoniato. Difficilissimo sotto quasi tutti i punti di vista, paragonabile tranquillamente a un Boss Opzionale per quel che mi riguarda. In certi frangenti ho avvertito perfino lo stesso sentore di frustrazione che ho avuto quando l'ho affrontato in Birth by Sleep. Xehanort, in breve, rompe i culi ovunque.


Anche questa giornata finisce qui, Popolo della Rete. Come al solito lasciate un commento qua sotto con quelli che sono stati i VOSTRI Boss principali più difficoltosi, sarò ben lieto di chiacchierare con voi. Ci vediamo domani col 10° Giorno. CIAOCIAO





lunedì 24 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 8° GIORNO (I 5 Boss Opzionali più facili)

L'8° Giorno arriva con una valanga di ritardo, Popolo della Rete, ma che ci possiamo fare, ho avuto una valanga di impegni. Ma senza perderci ulteriormente in chiacchiere, adiamo a vedere quali sono stati i 5 Boss Opzionali più facili dell'Intero Meta-Universo di Kingdom Hearts.


5-PHANTOM

Il 5° posto se lo aggiudica Phantom, uno dei due Heartless "Sgravi" apparsi nel primo Kingdom Hearts. Non era certamente facile battere 'sta brutta copia di un Dissennatore, devo ammetterlo, e per questo si aggiudica l'ultimo posto di questa classifica, ma devo dire, con tutta onestà, che è un Boss facile da battere, FIN TROPPO facile non appena compresi tutti i pattern delle sue mosse. Se non altro il tutto era accresciuto in difficoltà dai pessimi controlli in volo, davvero insopportabili. Per il resto, nient'altro da dire.


4-KURT ZISA

Ecco invece il secondo Boss Opzionale del primo Kingdom Hearts. Kurt Zisa presentava, e presenta tutt'ora, un pattern di mosse ben stabilito e facilmente prevedibile, ma non per questo meno complicato da schivare, parare o contrattaccare. Certo, rispetto a Phantom non vi è l'inconveniente dei pessimi controlli in volo, ma non per questo la battaglia sarà più facile. Ricordando inoltre che può bloccare l'uso di Magie, Abilità e quant'altro all'occorrenza, e contando i comandi piuttosto invecchiati del primo capitolo, è nonostante tutto un'avversario da non prendere sottogamba.


3-IMITATORE

Questo Boss meriterebbe di stare al secondo posto, però c'è da contare un fattore fondamentale: prima di arrivare a lui bisogna affrontare orde e orde di Nesciens, il che rende il combattimento finale un tantino stressante se si rimane a secco di Pozioni o oggetti in grado di ristabilire gli HP. L'Imitatore non presenta tanti attacchi, anzi, sono piuttosto limitati, e se possiamo dirla tutta, avrei potuto benissimo fare a meno di un Boss che ricalca sotto molti aspetti gli attacchi e le magie di Zexion, 6° membro dell'Organizzazione XIII. Se si razionalizza il tutto, si usano comandi che danno una difesa totale nel loro utilizzo (Come Carica di Fuoco o di Tuono) e si utilizza Energiga, lo si può battere con estrema facilità.


2-LORD KYROO

Cos'è 'sto coso? Avete capito bene, è uno dei due (DUE) Boss Opzionali presenti in Kingdom Hearts 3D, il Dream Eater Lord Kyroo. Se non fosse per la barra degli HP ESAGERATAMENTE lunga questo Boss non sarebbe nemmeno presente. Ha gli stessi attacchi di un Knight Kyroo, gli stessi, identici, semplicissimi attacchi, con solo un leggero incremento della forza, e con la presenza appunto di una barra degli HP esageratamente lunga. Per il resto, di una facilità esorbitante.


1-JULIUS

In assoluto il Boss Opzionale più ridicolo della Storia di Kingdom Hearts per facilità, Julius non presenta in nessun modo una sfida ardua, anzi, se siete piuttosto Skillati riuscirete a batterlo alla prima occasione. Di una facilità madornale, aggravata inoltre dal fatto  che è lui, e ripeto LUI l'unico ostacolo per ottenere Ultima Weapon in KH 3D. Una delusione assolutamente cocente se si pensa anche alla facilità impressionante nell'affrontarlo dataci dal Flowmotion System. Veramente troppo troppo facile. 


Bene Popolo della Rete, fatemi sapere invece quali son stati I VOSTRI Boss Opzionali più nabbi, sarò felice di discuterne insieme qua sotto. Ci vediamo domani con il 9° Giorno. CIAOCIAO







venerdì 14 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 7° GIORNO (I 5 Boss Opzionali più tosti)

Eccoci arrivati al 7° Giorno Popolo della Rete. Sin dal primo Capitolo di Kingdom Hearts vi è sempre stata la chicca (presa dal suo vecchio cugino Final Fantasy) di poter affrontare Boss Opzionali ben più tosti e smadonnanti di quelli (anch'essi molto tosti) presenti nella Trama di Gioco. Ma quali, tra quelli presenti nei vari capitoli, è il più impegnativo? Scopriamolo insieme in questa Top 5!


5-SEPHIROTH

Innauguriam questa Top 5 con quello che è stato per molti l'incubo indiscusso di Kingdom Hearts I e II. Sephiroth è Potente, Veloce, TROPPO Veloce, e dannatamente asfissiante nel suo perenne concatenamento di attacchi, magie e abilità speciali. Per poterlo affrontare minimo minimo si deve aver raggiunto il livello massimo e avere a disposizione Ultima Weapone tutte le maggiori abilità, e non è detto che si vinca. Uomini avvisati, uomini avvisati.


4-XEMNAS

Al 4° posto troviamo invece il primo Boss Segreto di tutta la Storia di Kingdom Hearts, Unknown, ovvero Xemnas incappucciato. In questa battaglia, affrontabile solo in Kingdom Hearts Final Mix, il Capo dell'Organizzazione XIII saggia le abilità di Sora in un combattimento dalla difficoltà mostruosa. Qui Xemnas non si risparmia, da fondo a tutta la sua potenza, e si dimostra uno dei più ostici avversari mai affrontati nel corso del primo Capitolo. Studiatelo a fondo e cercate sempre di prevedere (per quanto possibile) le sue mosse, altrimenti non ne uscirete vivi.


3-NO HEART

Che sarebbe in pratica Xehanort in armatura. SPOILER. Uno dei più ostici Boss Opzionali affrontabili, di una difficoltà smisurata. In certi momenti è addirittura più difficile del Boss alla prima posizione, e non scherzo. La difficoltà cresce esponenzialmente quando lo si affronta con Terra, data la sua famigerata "Chiavicaggine" negli spostamenti repentini. Da prendere veramente con molta calma questo Boss, perché le Madonne partono in maniera automatica.


2-XEHANORT

Altro Boss segreto presente anche in Birth By Sleep Occidentale. Il Giovane Xehanort si presenta senza dire nemmeno una parola di fronte ai protagonisti e cominciando un combattimento che dire snervante è dire poco. Perché non è il fatto che abbia un sacco di PV (E non ce li ha, rispetto a tutti gli altri), ma il fatto che sia praticamente quasi inattaccabile. Non appena pensi di averlo colpito e di aver dato inizio a una Combo, ecco che se la svigna tranquillamente alle tue spalle e ti disintegra. E' veramente un avversario sfuggente, dannatamente Forte, molto più di No Heart sotto certi punti di vista. Statene alla larga se non vi sentite ancora pronti, perché non ci metterà molto a farvi rintanare in un angolo a piangere, ve lo assicuro.


1-TERRA

Il Sentimento Persistente è sicuramente il combattente più letale che abbia mai affrontato in Kingdom Hearts. Un combattente così completo in tutte le abilità non lo avevo mai visto, e fin da quando vidi i primi Filmati sull'Internetto il mio desiderio era quello di affrontarlo. Che poi "Sorprendentemente" perdevi perché era veramente troppo potente era un'altro conto, ma la soddisfazione di poter dire "Ho provato" era qualcosa di impagabile. Terra è assolutamente il più potente, il più Smadonnante, il più Ostico, il più PIÙ Boss opzionale di tutto Kingdom Hearts, e potrete provare l'esperienza più umiliante di tutte, ovvero affrontarlo, nel 2.5 HD Remix che uscirà a Dicembre.


Bene, il Settimo Giorno si è ormai concluso, fatemi sapere quali sono stati i vostri Boss Opzionali più ostici qua sotto, sarò come al solito felice di discuterne con voi. Ci vediamo con l'8° Giorno Popolo della Rete! CIAOCIAO






giovedì 13 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 6° GIORNO (Le Migliori 5 Fusioni)

Sesto Giorno, Sesto Giorno, SESTO GIORNO! E andiamo un po' a vedere quali sono state le Fusioni più belle e che mi sono entrate nel cuore. Per i pochi che non lo sanno, le Fusioni sono una speciale abilità che Sora acquisisce in KingdomHearts II, e che li permettono non solo di cambiare Outfit (Che poi, non cambia un cazzo, ha solo dei colori differenti), ma anche di accedere ad abilità a lui precluse, come Gransalto, il Dash, Glide, che li permette di volare (Che figata volare)e tante altre. Ma senza perderci più in chiacchiere, ecco a voi le mie 5 Fusioni preferite!

5-FUSIONE GIUDIZIO

La Fusione Giudizio è in assoluto la più Atipica e particolare delle Fusioni che Sora ha ottenuto: Non permette di attaccare con fendenti e robe varie, ma da la possibilità di sparare raffiche di colpi non Elementali manco fossimo il miglior Vincent Valentine (Per rimanere sempre in ambito Square Enix). Tutto questo, unito a una Potenza Magica impressionante, e ai conseguenti Fuochi d'Artificio che sprigiona ogni magia che lanciamo, e a un'agilità ed eleganza senza pari data dall'abilità Dash, la rendono una delle mie Fusioni preferite.



4-FUSIONE TRIADE

In pochi apprezzano in pieno la Fusione Triade, non lo so perché. Forse il Giallo un po' troppo sgargiante la rende fastidiosa a vedersi, ma è in assoluto una delle più potenti Fusioni che Sora abbia: un perfetto bilanciamento di Forza Fisica e Magica, l'abilità Tagliavento che permette un'impressionante piroetta aerea in grado di sbaragliare le difese avversarie, la possibilità di avere due Keyblade, insomma, è veramente cazzuta questa Fusione. Ed ecco, che un po' per l'ingiustizia generale, e un po' per il mio gusto personale, la Fusione Triade si becca il 4° posto.


3-ANTIFUSIONE

In molti sostengono che la Fusione Valore rappresenti al meglio il concetto di Forza Bruta in Kingdom Hearts II. Non hanno mai visto quello che può fare l'Antifusione. Sora si lascia avviluppare in un manto di oscurità, divenendo una sottospecie di Heartless, e facendosi dominare da istinti animaleschi. Certo, perde l'uso del Keyblade e delle magie, ma guadagna un'impressionante Potenza Fisica, in grado di far tremare qualsiasi avversario. Certo, gli effetti collaterali sono parecchi quando si ha la fortuna (O sfortuna) di attivare questa Fusione, ma vedere questo manto di Oscurità che trucida un gruppo di Heartless o Nessuno è qualcosa di impagabile.


2-FUSIONE LIMITE

Al secondo posto invece troviamo quella che è stata la Fusione esclusiva del Final Mix, la Fusione Limite. Perché mi piace così tanto? Beh, in primo luogo fa leva sul fattore Nostalgia, donando a Sora la palette di colori presenti sul suo primo vestito, e non è cosa da poco, secondo, permette l'utilizzo delle potentissime abilità che l'Eroe del Keyblade aveva acquisito nella sua prima avventura. In sintesi, questa Fusione è molto, molto potente, se usata nel giusto modo, e con un Keyblade adeguato (Ultima Weapon) riesce tranquillamente a sbaragliare ogni nemico. Figa, veramente figa.


1-FUSIONE FINALE

La più bella e potente Fusione. I Keyblade che fluttuano attorno e che sembrano avere una coscienza propria sono qualcosa di impressionante, il Bianco accecante che rende Sora un fascio di luce mentre lotta in questo stato è da sturbo, le combo che si possono concatenare in un mare di luci, bagliori e lampi è semplicemente da paura, e il fatto che questa Fusione permetta di volare rende il tutto ancora più Magico. Che altro possiamo dire della Fusione Finale, se non appunto che è la più bella e la più potente di tutte le Fusioni?


Bene, come al solito fatemi sapere la vostra riguardo questo argomento. Ci vediamo domani con il Settimo Giorno! CIAOCIAO Popolo della Rete!





mercoledì 12 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 5° GIORNO (Le Migliori 5 Armi)

E siamo al quinto Giorno Popolo della Rete! Una Top sulle migliori armi presenti nella Saga di Sora & Co. Perché sì, il mondo gira intorno al Keyblade, ma Kingdom Hearts ha presentato un sacco di armi Fighissime e dal design tremendamente accattivante. Andiamo a vedere quali sono state le mi 5 preferite in assoluto


5-ANIMOFAGO

Si piazza in 5^ posizione l'arma principale di Riku  nei primi due episodi di Kingdom Hearts. Animofago presenta un design accattivante, semplice e molto d'impatto. La sua velocità e potenza lo rendono un degno avversario per il Keyblade di Sora, e in mano a Riku diventa un'arma Letale. E quell'occhio in mezzo all'impugnatura è semplicemente inquietante, fighissimo.


4-I CHAKRAM DI AXEL

I Chakram del Sicario dell'Organizzazione XIII sono un qualcosa di magnifico. Quante volte abbiamo sognato di farli roteare tra le mani, e nel frattempo lanciarli avviluppati tra le fiamme? Scommetto tante. I Chakram sono sia esteticamente magnifici, sia dal punto di vista Bellico micidiali. Velocità e potenza sia Magica che Fisica senza pari, in grado di reggere uno scontro con una delle armi più potenti e spiazzanti dell'Universo di Kingdom Hearts, ovvero il Claymore di Saix. Belli belli belli, non c'è che dire.



3-L'ARSENALE DI TERRA

3° Posto non per una, ma per un'intero Set di armi in Acciaio Inox 18/10 con Fondo fuso alto 1 cm. Ok no, il momento Mondial Casa potevo evitarlo. Comunque sia, il sogno che tutti noi abbiamo fatto (e che solo in parte è stato realizzato) riguardo a Birth By Sleep era di fare le stesse mosse che compiva il Sentimento Persistente, tra cui trasformare il Keyblade in un letale Arsenale di armi. Tutto ciò è stato realizzato solo in parte, e il gaudio di trasformare Geoflagello in un Bazooka gigante è nonostante tutto enorme. Certo, tutte le altre armi, tra cui quell'imponente spadone, avrebbero fatto la gioia dei Tanker più incalliti, ma pazienza, accontentiamoci di poterle affrontare in Final Mix.


2-IL CLAYMORE DI SAIX

Arriviamo alla medaglia d'Argento, che va al Claymore di Saix. Potenza pura, agilità e un design semplicemente bellissimo, per non parlare poi dell'abilità unica che da al suo proprietario, la terribile modalità Berserk. Il Claymore è in assoluto una delle mie armi preferite, e non sarebbe male davvero vedere una sua controparte Keyblade nel fatidico Epilogo di Sora (OPS, SPOILER).


1-LE SPADE ETEREE DI XEHANORT

Siamo arrivati al primo posto, e troviamo le Lame del Giovane Xehanort. Siamo stati tutti per un periodo Fan di Star Wars, almeno una volta, e la nostra più grande aspirazione è sempre stata quella di brandire una spada Laser. Ovvio che quando vidi le spade prima di Xemnas,  poi del giovane Xehanort, sono rimasto parecchio baisto ed emozionato, un po' come Stanis La Rochelle ne "Gli Occhi del Cuore". Belle, potenti, Ficanti, Micidiali, in una semplice onomatopea, WOW. E il fatto che richiamino le lancette di un'orologio, il potere principale di Xehanort, rendono ancora più accattivanti queste due Lame.


Questo 5° Giorno si è ormai concluso, Popolo della Rete, fatemi sapere invece quali sono state le vostre armi preferite =). Ci vediamo domani col 6° Giorno. CIAOCIAO






martedì 11 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 4° GIORNO (I Migliori 5 Mondi)

E siamo al 4° Giorno Popolo della Rete. Quanti Mondi abbiamo visto in Kingdom Hearts? Tanti, ma mai abbastanza. La nostra fame Disneyana che ci accompagna fin da pargoli ci invoglia sempre ad volerne vedere di nuovi, in modo da poter vivere quello che abbiamo sempre sognato da bambini: affrontare emozionanti avventure con i nostri personaggi preferiti. E quali sono stati i Mondi che più mi sono piaciuti in tutti i vari episodi di Kingdom Hearts? Scopriamolo insieme in questa Top 5!


5-CREPUSCOPOLI

5° posto per quella che è stato sin da subito uno dei miei Mondi preferiti. Quell'aria conviviale e pacifica, i luoghi, quel meraviglioso Tramonto perenne, la Torre dell'Orologio. Crepuscopoli è entrata un po' nell'immaginario di tutti noi Fan di Kingdom Hearts, per tutte le vicissitudini che sono successe in questa Tranquilla (ma non tanto) Città.


4-GIUNGLA PROFONDA

E chi troviamo al 4° posto? Il Mondo del mio classico Disney preferito. Giungla Profonda era semplicemente magnifica, una costruzione generale del Mondo intrigante e divertente da esplorare. Contando il fatto che ho sempre voluto sciare sui tronchi degli alberi come faceva Tarzan nel suo Film, capite bene perché sia rimasto così galvanizzato da questo Mondo.


3-LA CITTÀ DI HALLOWEEN

Continuiamo col treno della Nostalgia col Mondo che più mi ha affascinato per la sua realizzazione Perfetta. Entrare nella Città di Halloween di Kingdom Hearts II (Ma anche del primo non era niente male) è come fare un giro turistico nella vera Città di Halloween, con Jack che ti fa anche compagnia nel gironzolare a destra e manca. La costruzione delle Mappe, l'Atmosfera che si respira, è tutto semplicemente perfetto. E la possibilità di entrare anche nella Città del Natale è stata la ciliegina sulla Torta. WOW.



2-SPACE PARANOIDS

Arriviamo all'angolo della Tecnologia da Nerd Rattrappito con  Space Paranoids, il Mondo di Tron. Al 2° posto potevano esserci tanti altri Mondi più meritevoli, come Radiant Garden di Kingdom Hearts II (Final Mix), oppure l'Isola che non C'è di Birth By Sleep. E allora perché Space Paranoids al 2° posto e non uno di quegli altri? Beh, vi rispondo con due sole parole: LIGHT CYCLE. Ecco il perché si becca con prepotenza la seconda posizione.


1-IL MONDO CHE NON ESISTE

"Tutto finisce qui" disse Sora prima della battaglia finale contro Xemnas. Ma era solo un preambolo ad un'impresa ben più grande che attende lui e i suoi compagni. Il Mondo che non Esiste è semplicemente MAESTOSO, con una costruzione generale Magistrale. Ci puoi perdere tranquillamente le ore, tra esplorazione e combattimento, e non ti annoieresti mai. Almeno, io non mi sono annoiato. I Boss da sconfiggere la prima volta che si giunge qui sono impegnativi e divertentissimi da affrontare, l'Ambientazione è semplicemente magnifica, insomma, c'è di tutto e di più. E poi, quel magnifico Grattacielo che si staglia sulla Città Oscura è semplicemente da mozzare il fiato. Il mio Mondo preferito in assoluto.


E anche questa giornata si è conclusa Popolo della Rete. Come al solito fatemi sapere quali sono stati i vostri Mondi preferiti in Kingdom Hearts, sarò felice di discuterne con voi. Ci vediamo domani con il 5° Giorno. CIAOCIAO








lunedì 10 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 3° GIORNO (I Migliori 5 Keyblade)

E arriviamo alla mia personalissima Top 5 dei Keyblade più belli presenti in tutto il Meta-Universo di Kingdom Hearts. Per gli stronzi che non sanno cosa sia il Keyblade, è l'arma principale che Sora, Roxas, Ven, Vanitas, Riku, Kairi, e compagnia bella utilizzano per combattere gli Heartless, i Nessuno, i Nesciens, i Dream Eaters, e tutti i vari nemici di Kingdom Hearts. La cosa interessante del Keyblade è la mitologia che vi è stata creata dietro, per dare lustro e credibilità ad una semplice Arma. E' in assoluto una delle mie armi preferite nei Videogiochi, con un impatto Visivo strabiliante, e con la possibilità di trasformarsi e adattarsi a qualunque situazione. E andiamo a vedere quali sono le mie versioni preferite di quest'arma.


5-CATENA REGALE

La forma primordiale del Keyblade di Sora presenta un Design semplice, Elegante e sicuramente d'impatto. La bellezza di quest'Arma infatti risiede nella sua Semplicità, ed è per questo che mi piace così tanto. E l'accostamente di colori l'avvicina tremendamente ad uno stile molto Cartoonesco, tremendamente Disneyano. Ecco perché è uno dei miei Keyblade preferiti.


4-NO NAME

Il Keyblade lasciatoci dal Giovane Xehanort dopo averlo battuto in Birth By Sleep presenta un Design di impatto, perché, come ci insegna il Maestro Araki, la Tamarragine non è mai di cattivo gusto. L'Azzurro totale presente su questo Keyblade e le luci al Neon lo rendono incredibilmente affascinante, considerando poi che in mano a Xehanort diventa un'arma micidiale in grado di fermare e manipolare il Tempo a proprio piacimento,beh, capite bene perché mi piace così tanto.


3-GEOFLAGELLO

Questo Keyblade è pura forza bruta. WAH. Quando lo vidi per la prima volta nel Filmato segreto di Kingdom Hearts II ne rimasi abbagliato per l'Imponenza e la grandezza che emanava, e averlo avuto in mano in Birth By Sleep è stato un sogno che si avverava. Le varie forme che può assumere questo Keyblade in mano al Sentimento Persistente di Terra possono essere dannatamente letali, e questo, unito al fatto che si può trasformare in una Moto Volante lo rendono in assoluto un Keyblade a dir poco Maestoso.


2-LEONE DORMIENTE

Secondo posto per quello che considero uno dei Keyblade più belli e accattivanti a livello di Design. Leone Dormiente ricalca e cita il mitico Gunblade di Squall Leonheart, protagonista in Final Fantasy VIII e comprimario di Sora nella saga di Kingdom Hearts. La semplicità delle forme, quel tamburo dei proiettili tra l'Elsa e la Lama, il Keychain a forma di Leone rendono questo Keyblade tanto bello a vedersi quanto letale in mano a Sora. Bellissimo, nient'altro da dire.


1-ULTIMA WEAPON

Forse anche fin troppo prevedibile questa prima posizione. Ultima Weapon è potente, Elegante, Imponente, semplicemente Bellissima. i Salti mortali per ottenerla in tutti gli Episodi ci hanno tenuto incollato su tutte le varie piattaforme, e il godimento non appena lo si ottiene è qualcosa di indescrivibile. Il Keyblade più bello per quel che mi riguarda.


E anche questo 3° Giorno si è concluso Popolo della Rete. Fatemi sapere invece quali sono i VOSTRI Keyblade preferiti, sarò felice di discuterne con voi. Ci vediamo domani col 4° Giorno. CIAOCIAO





venerdì 7 novembre 2014

#30GIORNI DI KINGDOM HEARTS - 2° GIORNO (I Migliori 5 Personaggi)

Bentrovati Popolo della Rete a questo Secondo Giorno di Kingdom Hearts, che ci terrà compagnia per un bel mesetto. Direi di non dilungarci troppo e a cominciare a parlare un po' di quelli che sono stati per me i migliori 5 personaggi di tutta la serie di Kingdom Hearts. Bene, iniziamo!
MA PRIMA, Piccola premessa: Ideologicamente i personaggi presenti in questa Classifica sono tutti al primo posto, perché mi hanno colpito e affascinato allo stesso modo. Detto ciò, cominciamo per davvero.


5-TERRA

Personaggio molto interessante quello di Terra. Un Eroe dai saldi principi, che tuttavia per il riconoscimento e la voglia di Potere rimane sempre in bilico tra Luce ed Oscurità. Il suo rapporto di Riverenza, Odio e Amore per il suo Mentore e padre, Eraqus, e il suo tragico Climax sono stati interessantissimi da osservare. E' spiritualmente la versione Primordiale di Riku, a cui affiderà il potere di salvare i Mondi, prima di partire verso il suo Destino e quello dei suoi compagni.


4-SORA

Il punto su cui vergano tutti gli eventi di Kingdom Hearts, il Protagonista indiscusso, l'Eroe del Keyblade, Sora. Questo sfortunato ragazzo ne ha passate veramente di tutte i colori, ha patito mille sofferenze e dolori, ma ha saputo sempre far fronte alle sventure a testa alta e con un gran sorriso stampato in faccia. E' l'Eroe Positivo per eccellenza, colui che non perderà mai la speranza, ed è fantastico come personaggio appunto per questo. Uno dei pochi personaggi che Nomura nel tempo non ha fatto diventare un Emo complessato di merda aggiungo. Comunque sia Sora rimane un personaggio formidabile.


3- VENTUS E VANITAS

Elogiare uno senza citare l'altro è difficilissimo, quasi impossibile. Ven e Vanitas risultano essere il Binomio più interessante di tutto Birth By Sleep, e della serie nella sua quasi totalità. Uno Pura Malvagità, l'altro Pura Bontà, due parti della stessa medaglia, mossi da un desiderio di conquista e potere. Chi non ha vissuto le vicissitudini di Ventus e Vanitas si è perso una gran bella Vicenda nel Mondo di Kingdom Hearts, e anche per chi come me ha vissuto fino in fondo il loro continuo scontro, è difficile raccontarlo. Veramente, due gra bei personaggi.


2-XEMNAS

Xemnas è sicuramente uno degli Antagonisti più interessanti di tutto l'Arco Narrativo di Kingdom Hearts. Un Antagonista che cerca soltanto di colmare un Vuoto lasciatoli dall'Oscurità. Il paragone e la perfetta Simmetria con Terra è quasi d'obbligo, dato che sono praticamente la stessa persona. Personaggio sì tormentato daRimorsi e sensi di colpa, lasciatigli dalla sua precedente Forma, ma del tutto determinato a trovare una Via per quelli che, come lui, hanno perso il Cuore. Come Boss Opzionale ha dato parecchio filo da torcere nel primo Final Mix, nel secondo è un po' troppo debole, nonostante la sua battaglia finale, probabilmente la più Potente a livello visivo, sia sezionata in più parti. Tutto questo però non rende il personaggio di Xemnas meno interessante, anzi, ci da modo di poter cogliere le mille sfaccettature che compongono il suo Animo, e la sua lenta Evoluzione.


1-XEHANORT

E arriviamo a uno degli Antagonisti più importanti della Serie, se non il più importante, l'altro punto su cui vergano tutti gli eventi delineati da Birth By Sleep fino a Dream Drop Distance. Xehanort è di una Potenza Visiva e Caratteriale imponente, il Nemico che nemico non è, colui che ha sempre voluto scoprire cosa si nascondesse al di là di Luce ed Oscurità. Poteva essere tranquillamente lui il protagonista di Kingdom Hearts, se i suoi eventi fossero andati in altro modo, ed è questa la cosa meravigliosa di Xehanort, il fatto che lui, come Sora, Riku e Kairi, volesse semplicemente andare oltre i limiti che gli erano stati imposti. Impressionante. Una piccola precisazione però è dovuta: quando parlo di Xehanort non mi riferisco soltanto al Giovane Xehanort introdotto in Kingdom Hearts 3D, ma anche del Maestro Xehanort, presente in Birth By Sleep, perché anche qui, parlare dell'uno senza tenere in considerazione l'altro è quasi impossibile. Quindi sì, il Vecchiaccio doppiato da Leonard Nimoy e tutte le sua altre forme rientrano con prepotenza nei miei personaggi preferiti di Kingdom Hearts.


Bene, anche questa seconda giornata si è conclusa, come al solito fatemi sapere quali sono i Vostri personaggi preferiti del Brand, sarò felice di discuterne con voi. Noi ci vediamo domani col 3° Giorno. CIAOCIAO