Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

Il Bizzarro Blog Di Gianfro (e dei suoi amici di merende)

venerdì 9 agosto 2013

Meglio e Peggio (musicalmente parlando) 2011/2013 - Peggio

OK popolo della rete, cominciamo subito e cominciamo alla grande stilando quella che, dal mio esclusivo punto di vista, è la classifica del meglio e del peggio uscito dal 2011 al 2013 nel Mercato Musicale. E direi di iniziare dal Peggio, in quanto di cose da dire ce ne sono molte, anzi troppe. Che dire, in assoluto il fattore peggiore di questi anni è il pubblico degli ascoltatori, non c'è dubbio, perché si sa, la massa nella maggior parte dei casi non capisce mai una sega, soprattutto se supportata da format, MHHH, come dire, Del Cazzo, come MTV, che ci propina ogni stramaledettissimo giorno programmi con sedicenni in cinta, condotti da sedicenni in cinta per sedicenni in cinta, e nel mezzo ci buttano i nuovi artisti del momento, questi nuovi "DIVI". Vedendo un po' cos'è diventata MTV si capisce alla grande il perché di tanta imbecillità nelle menti dei GGGiovani (cit. Yotobi) che ormai di musica non capiscono un beneamato cazzo, e quelli che dicono di capirne sono quasi tutti isolati a comparti stagni e chiusi a nuove contaminazioni. PUNTO. Ormai si pensa più ad ascoltare un certo tipo di musica per poter apparire fighi o alternativi, e non perché piace un certo genere musicale. Un esempio lampante sono gli ormai onnipresenti e scassa-coglioni Truzzi, Tamarri e Metallari di ogni sorta.Come detto prima, oramai il popolo degli ascoltatori è morto, ed è morto insieme ai gruppi e agli artisti di oggi. E direi di cominciare con l'ambasciatore della merda musicale di adesso, l'idolo delle coglioncine di scuola media (e purtroppo anche più grandi) che vorrebbero farsi inseminare da questo effeminato, credo avrete capito tutti di chi sto parlando, mi sto riferendo a Justin Bieber e della sua ultima fatica estratta direttamente dal suo cesso: Believe.


 Non mi soffermo su quanto le canzoni siano ignobili, ma sul fatto della figura Justin Bieber, che ha subito una metamorfosi per niente naturale e decisamente sconvolgente (da tutti i punti di vista eh). Facciamo un piccolo resoconto: un ragazzino Canadese diventa famoso su YouTube con le sue canzoni, viene notato dalla Universal, la quale decide che l'ultimo barlume di dignità nel campo della musica deve essere distrutto, e in seguito scoppia il caso Bieber, con la sua odiatissima e banale "Baby", odiata dalla maggior parte dei buoni intenditori di musica, sempre più pochi in questi anni bui. Evidentemente il successo ha dato molto alla testa a questo idiota patentato che comincia a sbandare a più non posso con droga, alcol e festini in cui Dio solo sa cosa diavolo succede. Voi direte "e allora? Anche Freddie Mercury faceva queste cose, sei un ipocrita". Io non sono un ipocrita e voi siete delle troie. Freddie Mercury ha vissuto in un'Epoca in cui non vi erano tutte le Libertà che ci sono adesso, e se le abbiamo lo dobbiamo a un movimento Giovanile iniziato anche da persone com lui, mentre 'sto coglione non solo non capisce un cazzo di musica, perché prestarsi a cantare  una canzone come Boyfriend non ne devi capire veramente un cazzo, senno ti fermeresti e diresti: "Cazzo, questa canzone è un'offesa a tutti quei musicisti che fanno musica buona! Meglio tornare in Canada meh e finirla con questa boiata" ma viene mostrato ai più come un grande artista e come un Ragazzo ambito dalle ragazzine  OH!!! MA STA SCHERZAMO!?!?!? Ormai osanniamo tutti i maggiori esempi negativi come delle Divinità, e gli Esempi Positivi non sappiamo nemmeno dove sono di casa.



Bene, mi sono soffermato troppo su Bieber, proseguiamo la discesa parlando di una delle Band più famose degli ultimi dieci anni, ovvero i Muse.



 Ebbene sì, i Muse nel Peggio, perché The 2nd Law non è semplicemente una cagata fotonica come lo è Believe, ma ha di più la pretenziosità di sembrare un grande album. Paradossalmente in un paragone esce vincitore Believe, perché per lo meno le canzoni sono prodotte da dei pezzi di merda e Bieber ci mette la faccia per fare soldi, mentre The 2nd Law le canzoni sono state scritte da Muse stessi! Ancora più ignobile di Believe, ed è incredibile essere i Muse e fare peggio di Justin Bieber! The 2nd Law è stato fatto per scalare la Classifica e si vede dalle Canzoni, a cominciare da Supremacy che rasenta il plagio di Kashmir dei Led Zeppelin, continuando per Madness, Copia di I Want to Break Free, passando per una gradevole quanto inutile Panic Station. Ecco se dovessi riassumere in una frase The 2nd Law, la frase perfetta sarebbe : "Rasenta il plagio". in tutto e per tutto, non sto scherzando. Mai una band mi aveva deluso così tanto come mi hanno deluso i Muse. Ed è insopportabile il fatto che ormai la Band Inglese si sia messa in testa di voler diventare "I Nuovi Queen", basti ascoltare Prelude e Survival per capire che è similissima a una Innuendo o a una Bohemian Rapsodhy. Ah quasi mi dimenticavo di Big Freeze,  UGUALISSIMA a una Canzone qualsiasi degli U2! Io non ho veramente parole. Una delusione assoluta.


 E continuando a parlare di delusioni non posso certo non dare spazio agli Avenged Sevenfold. L'ultimo album, Nightmare, è stato un successo clamoroso che la band non aveva da un bel po' di anni, complice anche la morte prematura del batterista The Rev, e la partecipazione straordinaria di Mike Portnoy dietro i tamburi. finita la collaborazione con il leggendario ex batterista dei Dream Theater gli Avenged trovano un ottimo rimpiazzo con cui continuano il tour mondiale e cominciano a scrivere e registrare il nuovo lavoro in studio, Hail to the King. Le premesse per un ottimo album c'erano tutte, fino all'uscita del pezzo omonimo...


 Na schifezza. In tutto e per tutto. Questa nuova canzone non è ignobile, peggio, è praticamente un quazzabuglio tremendamente edulcorato di una canzone dei Pantera unita a una dei Metallica unita a Thunderstruck degli AC/DC. Stavolta mi duole ammetterlo ma faranno un flop clamoroso perché manca proprio l'essenza di una canzone Metal contemporanea, la doppia cassa è andata a farsi benedire, la voce è rimasta bene o male la stessa ma è tutto il resto che manca. E il problema sapete quel'è? Che sto parlando Male di un Successone per quel che pensano i Fan. Un' altra grandissima delusione.



 E per coronare il triplete delle delusioni non posso non parlare dei Dream Theater, che dopo l'abbandono di Portnoy avevano fatto uscire un buon disco e avevano preso come batterista Mike Mangini. Forti di un bel successo di critica e un ottimo riscontro da parte dei fan, in questo anno hanno prodotto il disco che ha come titolo il nome della Band stessa, e in questi giorni hanno lanciato il primo estratto di questo nuovo disco, The Enemy Inside

 Il titolo fa capire già tutto, "Il nemico all'interno", infatti il nemico peggiore dei Dream Theater in questo singolo sono i Dream Theater stessi. Una canzone Metal così banale e anonima non la sfornavano dai tempi di Costant Motion, e Costant Motion fa cagare, ma cagare brutto! Riff sentiti e strarisentiti che annoiano sin dal primo ascolto, la voce di Labrie è moscia e fuori contesto in ogni singolo secondo, le tastiere sono tornate a non farsi sentire, insomma è tornato tutto ai livelli di Systematic Chaos. E' ancora troppo presto per bocciare questo nuovo album, è uscita una sola canzone in fondo, ma già da questa The Enemy Inside comincio ad avere un bruttissimo presentimento, tipo quello che ti assale quando hai la diarrea e il bagno è occupato.


       E concludo mettendo come il peggio del peggio Moreno, il vincitore di questa edizione di Amici


Parliamoci chiaro, Moreno è solo un Burattino che quegli stronzi di Amici hanno usato per poter entrare perfino nel mercato del Rap e poter ottenere dei guadagni monetari. Però se da un lato riconosco il fatto che il Talento Canoro di molti Vincitori di Amici è indiscusso, qui mi sento di dissentire sul talento di Moreno nel Rappare. Ora mi dovete Stracazzo spiegare perché uno che fa una canzone come "BOMBA" in cui non usa neanche una rima, e in cui usa perfino le Strofe di Canzoni di altri Cantanti e Gruppi Italiani è un Genio Innovatore del Rap. Ho fatto questa domanda a una ragazzina che impazzisce per questo tizio e vi giuro, la sua risposta è stata questa: "Almeno lui non usa le parolacce nelle sue canzoni"... AH?!?! Ma seriamente?! Cioè, tu credi di essere meglio degli altri perché non usi le parolacce? MA VAFFANCULO TE E QUELLO ZOMBIE DI MARIA DEFILIPPI CON IL SUO PROGRAMMA DI MERDA!!!!
MARIAAAA, TI DEVI SPAVENTAREEEEE!!!!!!!!!

Quindi, popolo della rete, questa è la classifica del peggio che è uscito in questi anni, se c'è qualche altro artista o gruppo che ho dimenticato scrivetelo sotto il post, noi ci vediamo fra tre giorni con il meglio e con il resoconto finale di queste due classifiche. CIAOCIAO

Nessun commento:

Posta un commento